MASSAGGIO DIMAGRANTE

 

By RossoMassaggi.com

I massaggi dimagranti fanno parte di una particolare branca di questo tipo di trattamenti che viene praticato soprattutto nel campo dell’estetica, e che è poi quella maggiormente conosciuta in Itaia e nell’occidente in generale .
Sebbene infatti nelle culture orientali, come quella cinese, giapponese o indiana il massaggio venga considerato prevalentemente come una tecnica terapeutica, in alcuni casi addirittura paragonabile alla medicina, e venga perciò ritenuto utile soprattutto a guarire dolori e a ristabilire l’equilibrio tra mente e corpo, nella cultura occidentale, in cui sono veramente poche le tecniche di massaggio che vengono ufficialmente riconosciute come terapeutiche dalla medicina ufficiale i massaggi vengono praticati soprattutto per fini estetici.

Questa differenza tra il modo di intendere i massaggi tra oriente ed occidente è facilmente intuibile anche dal nome di questi trattamenti, il termine massaggiocomunemente usato dai noi europei deriva infatti dal greco “massein” che significa impastare, modellare, il che lascia intuire che, sebbene questa tecnica fosse utilizzata per alleviare i dolori e la fatica degli atleti, i nostri antenati avessero gia ben intuito che i massaggi potevano presentare enormi benefici per l’estetica del corpo.

Il principio grazie al quale i massaggi hanno effetti positivi sulla linea è legato al fatto che tutte le tecniche utilizzate in questi trattamenti, che possono essere sommariamente distinte in sfioramento (scivolamento del palmo della mano sul corpo ), impastamento (sollevamento della pelle tramite un pizzico ed una torsione),frizione ( pressione associata e movimenti rotatori), percussione ( serie di piccoli colpi dati con il pugno o con il palmo della mano), vibrazione(pressione associata movimenti oscillatori), pressione( pressione esercitata con il palmo della mano associata ad un movimento rotatorio) e pizzicamento hanno degli effetti positivi sul sistema circolatorio e su quello linfatico.

I benefici di queste tecniche vengono accentuati dall’utilizzo di creme o oli che, oltre a facilitare e rendere più fluidi i movimenti del massaggiatore, grazie ai loro principi attivi favoriscono ulteriormente lo scioglimento degli accumuli adiposi e favoriscono perciò il dimagrimento.

Tra i massaggi dimagranti più efficaci vi sono senz’altro quello emolinfatico circolatorio e quello anticellulite, che sono poi quelli tipici della cultura occidentale ma anche i massaggi shiatsu e quelli ayurvedici, sebbene nelle loro culture d’origine abbiano degli scopi ben più profondi di quelli puramente estetici possono essere comunque considerati degli ottimi massaggi dimagranti.

Il massaggio dimagrante può riequilibrare varie disfunzioni che determinano accumuli, ritenzione, metabolismo basso. Una seduta di massaggio dimagrante comprende in modo integrato e mirato: massaggio intestinale, manipolazioni vertebrali, linfodrenaggio, riflessologgia plantare.

I massaggi dimagranti sono utlizzati per lo più per curare gli inestetismi della cellullite e della pelle a buccia d’arancia e in tempi recenti ecco perchè si sono diffusi molto.
Insieme ad una dieta ed a un costante esercizio fisico, di apportare notevoli benefici

Chi effettua i massaggi con continuità può ottenere grandi benefici, come l’armonizzazione ed il bilanciamento di tutto il corpo, aumentare la forza del corpo e la sua capacità di reazione agli infortuni, i massaggi possono inoltre rinforzare ogni particolare debolezza del corpo.
I massaggi sono in grado di tranquillizzare tutto il sistema nervoso lasciando il beneficiato con un senso di rinnovato vigore.

Visite Totali Articolo: 3.847

Contatta l'inserzionista o lascia un commento

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© 2014 Tutto sul MASSAGGIO Suffusion theme by Sayontan Sinha