MASSAGGIO ANTI-DEPRESSIVO

 

By RossoMassaggi.com

Tutti i giorni sentiamo parlare didepressione e spesso questo termine viene usato in modo improprio.

Durante la giornata, ci capiterà qualche inconveniente che ci può rendere tristi, vuoi a causa della famiglia, vuoi per colpa del lavoro o perché abbiamo litigato con il fidanzato, Ci possono rendere tristi.
La depressione è ben altro che un pò di tristezza o di collera, la depressione è un insieme di tante tristezze e sofferenze profonde, accumulate nel tempo, senza mai dare spazio alle alternative piacevoli, che contrastano le tristezze e dolori. Tutto questo perché siamo incapaci di reagire.
La depressione colpisce conpiù frequenza le donne: le donne sono più soggette a sbalzi di umore, sempre precise nelle loro funzioni , più sensibili agli eventi e più soggette a somatizzare.
Il soggetto più a rischio alla depressione, sono le persone sensibili a tutto, esse subiscono in modo passivo ogni cosa che piomba sulle loro spalle e ritengono di non potercela fare.

Il seme della depressione, spesso viene coltivato all’ìnterno della famiglia .Se un famigliare è affetto da questa patologia, i figli sono i più a rischio.
La persona depressa, si sente spenta non ha stimoli, è come se fosse una batteria scarica, tende sempre al negativo, alla chiusura sia interna che esterna, si chiude nella sua vita e la vede inutile. Può arrivare a credere che porre fine alla propria vita sia una liberazione.
È una persona che ha bisogno di tanto amore e calore umano. Di essere capita , di essere ascoltata e seguita anche nei minimi particolari. E’ molto importante farla sentire utile. La persona depressa si sente inutile , pensa che nessuno la tenga in considerazione.

Le cause sono molteplici: vanno dalla separazione, alla perdita del posto di lavoro alla malattia.
Sono persone ipersensibili a tutto. Incide anche il tipo di educazione famigliare.
Una persona menefreghista, non sarà mai depressa. Una persona insensibile, non sarà mai depressa
Una persona che prima pensa a se stessa e poi agli altri, non sarà mai depressa.Una persona positiva, non sarà mai depressa, troverà sempre una soluzione.

Se la volete aiutare non fatela mai sentire in colpa di essere depressa.
Non limitatevi a dire “ce la farai”. Non scoraggiatevi se andate a trovarla per fare una passeggiata, e lei preferisce stare in casa. Fagli capire che la sua compagnia ti rende felice, Fatele capire di aver bisogno di lei e della sua solitudine.

Lo stress è il nemico numero uno della salute, dell’ efficienza lavorativa e dell’armonia familiare; va gestito con competenza e capacita’.
Poiche’ non esistono terapie farmacologiche efficaci per curarlo, imparare le strategie antistress mentali e comportamentali e’ di vitale importanza per il benessere psico-fisico. Infatti, la consapevolezza del tipo di stress e di malumore che c’è a casa o in ambiente di lavoro, stimola la ricerca di soluzioni adatte a ottimizzare la tensione creando un clima favorevole.

Il Massaggio nella depressione è una dei pochi trattamenti che ha un’efficacia immediata.
I miglioramenti si vedono e si sentono quasi sempre fin dalla prima seduta.
Il massaggio antidepressivo è di massima efficacia se personalizzato e finalizzato a combattere la cattiva circolazione, i dolori fisici, l’ansia, la stanchezza mentale e fisica, la mancanza del piacere di vivere, i disturbi del sonno, dell’appetito, l’iperirritabilità, tutti sintomi e disturbi che accompagnano e creano la depressione.
Il massaggio è sostenuto da un intervento globale, che comporta l’uso della parola, del pensiero antidepressivo, di musica ed essenze aromatiche efficaci.

Il Massaggio anti depressivo sono manovre avvolgenti e protettive da ogni evento negativo, trasmettono energia e sicurezza, Libera il corpo dalle angosce, lasciando spazio ai piaceri del proprio corpo. E’ una ricarica energetica di pensieri positivi. Ristabilisce quel filtro protettivo lasciando fuori dal corpo le tensioni e pensieri negativi, causa di tanti problemi.
Il Massaggio antidepressivo, favorisce i neurotrasmettitori: la serotonina:ci conduce verso la distensione e il sonno, dopamina, produce endorfine: l’ormone del piacere, noradrenlina: regola le funzioni cognitive: la memoria, l’appetito. La mancanza di noradrenalina nel cervello, ci fa sentire sempre stanchi.

I BENEFICI DEL MASSAGGIO

Corporei

Gli stimoli che riceve il corpo non agiscono solo a livello epidermico, ma coinvolgono anche strati profondi dei tessuti, smuovono i ristagni, favoriscono lo scorrimento di tutti i fluidi corporei intra ed extracellulari, sangue e linfa, con conseguente sollievo e eliminazione delle scorie tossiche. Le trazioni creano un allungamento dei muscoli e delle giunture che diventano più libere ed elastiche. La respirazione viene resa più libera e amplificata: con l’espirazione si scaricano emozioni negative, tensioni e stress; con l’inspirazione si fa il pieno di ossigeno, gas necessario alla produzione dell’energia

Biochimici

La mente entra in stati di rilassamento profondo e l’organismo, liberato dai blocchi e dalle disfunzioni, incomincia a produrre tutte quelle sostanze chimiche che gli servono per stare bene: antidolorifici, ansiolitici, sonniferi e antidepressivi naturali. Quando il corpo entra nello stato di rilassamento profondo, aumenta la produzione dell’ormone della crescita responsabile della rigenerazione cellulare e tissutale. Ne risulta un effetto ringiovanente e il potenziamento del sistema immunitario. Ma anche più felicità e buonumore: sono questi i piacevoli “effetti collaterali” della maggiore produzione di serotonina, noradrenalina, dopamina ed endorfine (neurotrasmettitori carenti nella depressione) anch’esse stimolate dall’azione del massaggio sul sistema nervoso e nel cervello

Psicologici

Il massaggio, con le manualità calde e avvolgenti, risponde al bisogno di contatto, affetto, amore e al bisogno di essere curati, accuditi e protetti. Oltre al senso del tatto, viene stimolato anche l’udito, con parole rassicuranti e musiche rilassanti e l’olfatto, con oli essenziali profumati. La stimolazione multisensoriale mette la persona in diretto contatto con i sentimenti e le emozioni più profonde e inconsce. L’esperienza positiva del massaggio accresce anche l’autostima, l’amor proprio, la consapevolezza dei propri bisogni vitali e crea una migliore attitudine all’ascolto interno: doti indispensabili per mantenere un buon equilibrio mentale e psicologico.

Visite Totali Articolo: 8.174

Contatta l'inserzionista o lascia un commento

(required)

(required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© 2014 Tutto sul MASSAGGIO Suffusion theme by Sayontan Sinha